fbpx

Lucca Biennale Cartasia

Ad ogni edizione la Biennale sceglie un tema sensibile alle dinamiche contemporanee come stimolo su cui disegnare tutte le attività, eventi e mostre, e su cui artisti, performer, designer e architetti sono chiamati a riflettere con l’intento di creare un ponte tra arte e società.

LA PAGINA BIANCA 

Cosa è una pagina bianca? Infinite possibilità. Un futuro diverso, un sogno da realizzare, un’ambizione, una prospettiva differente, un’alternativa alla routine. La sensazione di poter disegnare un mondo diverso, nuovo e migliore.  Allo stesso tempo è l’ansia del tutto, dell’eventualità negativa, dei risvolti non previsti; un salto nel buio. Un’incapacità di agire. È un ponte fra passato e futuro, l’opportunità di una libera scrittura o l’angoscia per l’infinito ignoto, la perdita di una comfort zone o il coraggio di scegliere.

TEMI EDIZIONI PRECEDENTI

TEMI EDIZIONI PRECEDENTI

Dal 2018, in ogni edizione la Biennale si impegna ad ospitare un paese con il quale si instaura un rapporto a livello istituzionale, culturale ed economico. La collaborazione con il paese ospite guiderà la realizzazione di nuove opere e scambi culturali.

Lucca Biennale Cartasia ha a cuore ambiente e territorio, sostenendo da sempre il riciclo di carta e cartone, attraverso il riuso della materia. Ciò avviene attraverso incontri e confronti con professionisti di settore, attraverso laboratori per bambini finalizzati alla sensibilizzazione dell’argomento. Nel 2022 il tema green sarà la forza motrice della kermesse.

Alcune iniziative:

BE GREEN, BE PAPER!

tutti possono contribuire, con una piccola azione. La LUBICA realizzerà sottobicchieri e tovagliette, di carta piantabile da distribuire a tutti i locali interessati ad aderire alla campagna BE GREEN, BE PAPER! Una piccola azione, per un grande cambiamento.

 

Vuoi proporre o aderire ad un’iniziativa? scrivi a [email protected]